itenfrdejaptrorues

  Visitatori:

Archivio News

A HEALTHY TASTE OF INCLUSION

25 partecipanti al progetto Erasmus “A Healthy taste of inclusion” hanno visitato Castel del Monte e il Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Docenti e studenti della Croazia, Repubblica Ceca e Slovacchia, ospitati dall’Istituto Superiore “Oriani-Tandoi” di Corato, grazie ad un gemellaggio Erasmus hanno scoperto la bellezza della Puglia, lo stile di vita italiano, i siti UNESCO.

La coordinatrice del progetto prof.ssa Marina Caterino ha organizzato un tour speciale per mostrare il patrimonio culturale e il paesaggio incontaminato della Puglia. Sentiti ringraziamenti all’eccellente guida, Rossella Gendarmi, che ha condotto la visita in lingua inglese all’interno del Castel del Monte e ha accompagnato il gruppo nel bosco, illustrando la meraviglia della natura, gli animali, i fiori, le orchidee, le erbe spontanee usate nella cucina pugliese. Entusiasti i partecipanti, per l’attività di trekking all’interno del Parco Nazionale, con una guida altamente qualificata e cordiale come Rossella. Il progetto Erasmus e il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, insieme, per scoprire e preservare il nostro patrimonio culturale e ambientale!


25 partecipants of Erasmus Project “A Healthy Taste of Inclusion” enjoyed visiting Castel del Monte and the Alta Murgia National Park. Teachers and pupils, coming from Croatia, Czech Republic and Slovakia, hosted by “IISS Oriani-Tandoi”school in Corato, discovered Apulian beauty, Italian style of life, UNESCO sites. Marina Caterino, project coordinator, organized a special tour in order to show cultural heritage and untamed landscape. Many thanks to excellent guide, Rossella Gendarmi, who explained the history of Castel del Monte and led the group into the forest, showing the wonder of flowers,wild herbs,used in local typical recipes. The partecipants have been very happy to discover such a wonderful unspoiled nature, during an amazing trekking activity, guided by Rossella, a very nice and qualified guide.

 






 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn